Secondo passo: Come ottenere i tuoi obiettivi velocemente e divertendoti.

Ben venuto da Gio Garavello e grazie di essere qui.

Coach

Coach

Ti lascio il primo Elisir Omaggio. Se seguirai questo metodo, testato dopo molti anni,  ti prometto che avrai grandi soddisfazioni e successo.

Come è successo a me.

Anche se hai solo due minuti al giorno, vedrai che con poche cose, ma ben fatte, migliorerai la tua vita alla grande.

Molti metodi, che ti proporrò, sono tratti dal Teatro umoristico e dalla mia esperienza personale.

Ti posso assicurare, dalla mia esperienza professionale,  ma anche delle molte persone che m’hanno chiesto di aiutarle, che troverai grande soddisfazione e trasformerai la tua vita, in modo veloce e divertente.

Ti basterà seguire il metodo, solo 2 minuti al giorno.

Vuoi realizzare i tuoi  sogni e obiettivi ? Avanti tutta.

Ecco il primo video, dove racconto velocemente, la mia storia personale.  Sotto trovi il primo passo da fare.

 

 

Qui sotto ti lascio i primi passi veloci e divertenti, che ho imparato dall’umorismo e che m’hanno fatto uscire dalla depressione.

Spero possano essere utili anche per te.

Ho applicato questo metodo per me, moltissime volte e per le persone che seguo. Funziona.

Primo Passo

Consapevolezza.

Quando si parte per un viaggio di qualsiasi tipo, ci si prepara la valiga e poi si segue il navigatore satellitare, oppure si scruta prima, la strada da fare.

Ecco un modo pratico e veloce per fare chiarezza nella nostra vita.

Occhio che se salti questo passaggio, rischi di fare un sacco di fatica per nulla, come è successo a me.

Prima di tutto chiediamoci: ( son le domande che m’ha fatto il mio mentore. )

  •  Sono felice ?
  • Quali sfide personali sto affrontando ?
  • Quali traguardi ho raggiunto ?
  • Quali delusioni ?
  • In quale area vorrei stare meglio ?
  • Anche se ho mille anni, credo che posso crescere umanamente ?

Compila velocemente le domande e poi passa alla ruota qui sotto e vedrai che già le idee saranno più chiare.

Ripeto, se salti questo passaggio, il resto sarà inutile, come quando si sbaglia strada.

Nella ruota che puoi scaricare da qui segna semplicemente negli appositi spazi il tuo grado di soddisfazione per ogni spazio. Poi prendi lo spazio che vedi con meno punteggio.

 

Secondo passo: Azione

Dopo aver compilato in 3 minuti la ruota passiamo alla fase del Dove andiamo per il viaggio ? Le idee chiare producono risultati chiari.

Compila la mano della felicità in 3 minuti.

Terzo Passo: Pianificazione e chiarezza

Come in ogni viaggio, prima si valuta bene dove andare e poi si passa all’azione.

Ecco un metodo per passare all’azione velocemente.

Il vantaggio di questo schema è che, l’ho provato migliaia di volte su di me e utilizzato con i miei clienti. Funziona sempre e in breve tempo. Massimo 5 minuti.

Lo svantaggio è che se non lo segui, andrai a caso e addio realizzazione personale e professionale, come succedeva a me prima di conoscere questo metodo.

 

Quarto passo: Proposito e passione

Scegli un obiettivo pratico e che ti appassioni e ti diverta. Per pratico intendo: “Questa settimana mi chiarisco con il mio capo.” Oppure:” Entro questa settimana finisco quella pratica che è in sospeso.”

Oppure: “Mi prendo 10 minuti al giorno, per fare sport”. Sono degli esempi, che uso per me.  Adattali alla tua realtà.

I grandi ideali e sogni aiutano, ma possono creare dei vuoti interiori incredibili. Mentre avere dei piccoli obiettivi settimana da grande soddisfazione e motivazione.

La passione è essenziale per il raggiungimento di un obiettivo. Se senti che in quel progetto non hai passione lascia perdere se puoi. La mente segue sempre il principio del piacere ( Leggi qui )

 

Quinto passo: Programmati

Prendi il tuo Plaining settimanale e scrivi con cura, all’inizio settimana, tutti gli impegni. Bastano 5 minuti. Scrivere su un plaining è essenziale, perchè ti renderai conto visivamente se la tua settimana è sopportabile, in termini d’energie, oppure no.

Ricordiamoci che il tempo è prezioso e le ore effettive di produttività vera sono al massimo 4.

Attenzione: Scrivere è essenziale perchè se tieni solo a mente poi si dimentica tutto e si torna all’inefficacia e insoddisfazione.

 

Sesto passo: Priorità

Io stesso, ma anche molte persone e imprenditori che ho seguito in questi anni, hanno delle agende strapiene. Poi, dopo pochi mesi di lavoro saltiamo in aria.

Mentre la vita è una sola e le ore di lavoro ben fatte sono poche.

Quindi prendi il tuo plaining è poniti delle priorità e taglia le cose inutitli. Facendo cosi mi son semplificato la vita ed ho avuto un sacco di tempo libero per le mie passioni.

Autoironia

Autoironia

 

Settimo passo: Pianificazione

Ora che hai tagliato, pianifica in modo preciso i tuoi obiettivi. Segna ora e giorno. Per esempio:”Vorrei dimagrire 2 Kg entro sabato.” Oppure:” Vorrei parlare con quel dipendente e lo faccio entro giovedì alle 13.”

 

Ottavo passo: Produttivita’

Dopo che hai pianificato in modo preciso, passa all’azione. Mai prima. I grandi pianificano e tagliano prima di passare all’azione. ( l’ho visto fare da Pupi Avati )

In modo preciso e costante vai avanti.

Attenzione a rispettare il tuo corpo e la tua mente. Prenditi delle pause, fai sport, e ridi spesso.

 

Nono passo: Profitto e pace

Profitto inteso come:”Mi gusto i risultati ottenuti.”  non sono solo quelli economici, ma anche relazionali. In questa fase, dovresti sentire gioia profonda e pace.

Segna nel tuo diario ( compralo, se non ce l’hai. Leggi le vite dei grandi. Hanno tutti un diario ) un momento specifico della settimana per gustarti i risultati ottenuti.

Io mi prendo il sabato mattina, alle 9.00.

 

Decimo passo: Revisione

Se non ti senti soddisfatto, vuol dire che qualcosa nel processo è andato storto. Non ti preoccupare. L’importante è avere intrapreso la strada e magari aver incontrato degli intoppi.

In fase di revisione, ti accorgerai dove si è bloccato il meccanismo. Riprendi da zero.

E’ normale è successo a me, ma anche a molte altre persone di successo.

In un giorno stabilito ricorda di scrivere”Faccio Revisione”. Anche qui al massimo 3 minuti.

 

Undicesimo passo: Parla

Se vedi che da solo vai in tilt, parla con qualche coach professionista esperto e accreditato dall’associazione di Categoria ( Almeno 5 anni di professione e di cui hai stima.)

Io una volta ogni 3 mesi, lo faccio in modo sistematico. Capita a tutti di inchiodarsi.

ASPETTO UN TUO COMMENTO QUI SOTTO

Arrivederci da Gio

Al prossimo Elisir tra  pochi giorni. Ti puoi scaricare o copiare questo report.