Grafologia. 3 Segreti per analizzare la tua scrittura e quella degli altri.

Grafologia.
Molte persone mi chiedono spesso, che cosa sia la grafologia e come sia possibile analizzare il nostro carattere dalla nostra scrittura.

Ciascuno di noi ha una sua calligrafia che è unica e irripetibile. E’ come la propria impronta digitale.
Ci sono delle scritture che si assomigliano, ma studi recentissimi dicono che, la nostra grafia è irripetibile.

Grafologia

Le analisi grafologiche sono svolte con particolari computer e si possono trovare delle similitudini familiari o delle similitudini dovute ai molti anni in cui si vive assieme.
Ma ciascuno di noi,  ha il suo particolare segno grafico e la sua peculiarità.

I periti grafologi, utilizzano delle tecniche, ormai ben assimilate dalla scienza e utilizzano le loro conoscenze per moltissimi usi.
Non c’è solo la perizia grafologica ad uso giudiziale, ma c’è la perizia grafologica per le coppie.

C’è la perizia grafologica per capire le attitudini professionali di un ragazzo.

C’è la perizia grafologica applicata ai minori per rilevare se ci siano disgrafie e altri tipi di patologie collegate al segno grafico.
Ormai gli utilizzi della grafologia sono molteplici.

Grafologia: Procurati più di un campione di grafia

Procurati un campione di scrittura, possibilmente in corsivo e su un foglio non rigato. Ci sono delle differenze fondamentali tra la scrittura in corsivo e la scrittura in maiuscolo. La scrittura cambia in base all’umore e in base alla vicende della vita, anche se ci sono dei segni grafici che si ripetono.

Un campione solo di scrittura, alle volte, è inefficace anche nelle grafologie peritali.

Grafologia: Osserva la pressione della penna sul foglio

Una prima osservazione che puoi svolgere, è la pressione della penna sul foglio. Se la pressione è intensa sarà indice di grande volontà e di grande desiderio di realizzarsi. Se invece la pressione sarà leggera e flebile, sarà indice di gentilezza del tratto e grande sensibilità.

Grafologia: Controlla l’inclinazione della scrittura

La scrittura, se osservi bene anche la tua, tende ad andare verso destra o verso sinistra, specialmente quella in corsivo.
Le inclinazioni sono indice di molte cose.

Ecco alcuni segreti. L’inclinazione verso destra è indice di grande sicurezza di se e di grande propensione verso il futuro. Se accade spesso potrebbe essere indice di carattere aggressivo.

La grafia verso sinistra è indice di propensione verso il passato e verso l’interiorità.

Alcuni sostengono che questo tipo di grafia, sia caratteristico di persone che tendono alla solitudine.
La grafia verticale è indice di razionalità e di equilibrio ma poco incline alle emozioni e all’affettività.

Spero che questi piccoli trucchi di grafologia, ti siano stati utili. Mi puoi chiamare per una consulenza gratuita di 30 minuti al 3384090012.

Un Caro saluto

Giovanni Garavello

 

Giovanni Garavello
 

Giornalista RadioTv. Attore Umorista, Coach e Humor coach.

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments